CONTRATTO PER L'ATTIVAZIONE A SCADENZA

IMPORTANTE: il presente documento è un contratto ("CONTRATTO") tra l'utente (persona fisica o giuridica) e DATOS di Marin de la Cruz Rafael Andres ("DATOS") per l'utilizzo a scadenza del prodotto software GESTIONE AFFITTI ("PRODOTTO SOFTWARE").

1. DIRITTI DELL'UTENTE

Il presente Contratto concede all'utente i seguenti diritti:

1.1. Installazione ed uso. L'utente può installare il PRODOTTO SOFTWARE su qualsiasi computer che concorda con i requisiti tecnici forniti nella documentazione ma per ogni computer dove si vuole utilizzare il PRODOTTO SOFTWARE ci deve essere una licenza d'uso registrata.

1.2. Registrazione della licenza d'uso. La procedura di registrazione prevede l'invio a DATOS di un codice chiamato "impronta digitale" che identifica in modo univoco il vostro computer. Una volta ricevuto questo codice, DATOS provvederà all'invio del codice d'attivazione e il numero di serie necessari al completamento della registrazione.

1.3. L'utilizzo del software durante il periodo di prova NON rappresenta un impegno all'acquisto.

2. LIMITAZIONI

2.1. Limitazioni alla decodificazione, decompilazione ed al disassemblaggio. L'utente non può decodificare, decompilare o disassemblare il PRODOTTO SOFTWARE, con l'eccezione e solamente per quanto espressamente consentito, nonostante questa limitazione, dalla legge in vigore.

3. PRIVACY - GDPR

Di seguito trovate la nostra informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (GDPR).

3.1. Il "titolare" del trattamento dei DATI PERSONALI è DATOS di Marin de la Cruz Rafael Andres , che ha sede in Pietra Ligure (SV), Viale della Repubblica 71, 17027.

3.2. Il "titolare" raccoglie e tratta i seguenti dati da parte dei clienti:

3.2.1. "DATI PERSONALI" del cliente che sono forniti ai fini di verifica frodi nelle richieste d'attivazione a scadenza: ragione sociale e/o nome e cognome, sede legale, codice fiscale e/o partita IVA, indirizzo IP. Questi dati vengono inviati da parte dei clienti attraverso la compilazione del modulo di richiesta d'attivazione a scadenza. Questi dati per motivi fiscali e operativi vengono conservati per 10 anni dopo la fine dei rapporti con il clienti.

3.2.2. "DATI DI CONTATTO" al fine di comunicare ai clienti notifiche d'aggiornamento del software od altre informazioni inerenti alle attività della DATOS: indirizzi email normali, indirizzo PEC e recapiti telefonici. Questi dati per motivi legali vengono conservati per 10 anni dopo la fine dei rapporti commerciali con il clienti.

3.2.3. "DATI IDENTIFICAZIONE COMPUTER" ai fini di verifica delle attivazioni del software. Questi dati vengono trasmessi, dalla finestra di registrazione, in forma anonima; cioè dai dati che riceviamo non possiamo risalire al valore originale e vengono conservati per 10 anni.

3.2.4. "DATABASE CLIENTI" quando in una sessione di teleassistenza con Teamviewer il cliente acconsente allo scaricamento. Questi file vengono conservati per il periodo necessario alla risoluzione del problema segnalato e in ogni caso non sono conservati per più di un mese.

3.2.5. "FILE GENERATI": file di tipo XML per la registrazione telematica o per la fatturazione elettronica, contenente dati personali, che sono inviati esplicitamente dai clienti per la risoluzione di un problema del software. Questi file vengono utilizzati al solo scopo di riprodurre il problema segnalato e sono conservati per il periodo necessario alla sua risoluzione; in ogni caso non sono conservati per più di un mese.

3.3. I dati del punto 2.1 e 2.2 eventualmente potrebbero essere trasmessi ai nostri rivenditori. In questo caso sarete prontamente informati da loro sul proprio trattamento dei dati personali.

3.4. Gli altri dati vengono trattati soltanto all'interno della DATOS. Tutti i dati vengono conservati con controllo utente e con una politica di robustezza password che consentono di ridurre al minimo la visione o modifica di essi. La struttura informatica aziendale prevede l'utilizzo di altri strumenti informatici con lo scopo di ridurre i tentativi di intrusione: firewall, antivirus e controllo/segnalazione degli accessi.

3.5. L'accettazione della presente normativa sulla privacy è una condizione necessaria per l'attivazione a scadenza del software.

3.6. Nei limiti e alle condizioni previste dagli articoli dal 15 al 23 del Regolamento, la DATOS garantisce e riconosce l’esercizio dei seguenti diritti al cliente:

a) il diritto di conoscere quali dati personali sono presenti nei nostri archivi;

b) il diritto di chiederne la rettifica, l'aggiornamento (se incompleti o erronei) e la cancellazione nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi e specifici;

c) il diritto di ottenere la limitazione del trattamento quando ricorre una delle ipotesi di cui all’art. 18, comma 1 del Regolamento.

Le richieste vanno rivolte al titolare del trattamento presso la sua sede o all'indirizzo PEC datos@legalmail.it.

3.7. Il cliente potrà proporre reclamo all'autorità di controllo, ossia al Garante per la Protezione dei Dati Personali, attraverso i seguenti mezzi:

a) raccomandata A/R indirizzata a "Garante per la protezione dei dati personali" presso "Piazza di Monte Citorio n. 121 00186 Roma";

b) e-mail all’indirizzo garante@gpdp.it, oppure PEC all'indirizzo protocollo@pec.gpdp.it;

c) fax al numero: 06696773785.

Tutte le informazioni relative a reclami proponibili dal cliente sono disponibili sul sito web del Garante all’indirizzo http://www.garanteprivacy.it.

4. RISOLUZIONE

4.1. Questo contratto si intende risolto automaticamente con la fine del periodo di prova e con la disinstallazione del programma da parte dell'utente.

5. VARIAZIONI DEL LISTINO PREZZI

5.1. Durante il periodo di prova a scadenza, il listino prezzi può subire variazioni senza preavviso ai potenziali clienti che lo stanno provando. Tenete presente che la modifica del listino prezzi non è un evento frequente ma la DATOS, con questa clausola, vuole evitare discussioni spiacevoli nel caso di modifica.

6. CONTROVERSIE

6.1. II presente Contratto è sottoposto alla legge italiana. Qualsiasi controversia derivante dal Contratto, incluse, in via meramente esemplificativa, quelle derivanti dall'interpretazione e/o esecuzione del Contratto, sarà rimessa al giudizio inappellabile di un arbitro nominato di comune di accordo dalle parti ovvero, in difetto di accordo, all'Ufficio Conciliazione della Camera di Commercio di Savona.